Le origini della CASA dello ZERBINO e della CANAPA

Nel lontano 1956 il Sig. Cesidio Santilli, nato ad Introdacqua in provincia de L’Aquila, venne ad abitare a Pescara in Corso Manthoné con la famiglia. Il Sig. Cesidio, molto intraprendente aprì un piccolo negozio a Pescara in Piazza Unione con il nome “ CASA della CANAPA”. In quel periodo venivano usati molto i prodotti in canapa. Si realizzavano tessuti, cordami, spaghi.

“La Casa della Canapa” aveva clienti come marinai, artigiani, contadini, i primi titolari di stabilimenti balneari, ristoratori. Era un punto di incontro per molte persone, dove si parlava di affari, poiché Corso Manthonè, era il fulcro del commercio di Pescara e Piazza Unione era il luogo dove si svolgeva il mercato. Alla Casa della Canapa ci si poteva acquistare funi, spaghi, zerbini per negozi e condomini, biancheria per la casa, con i famosi strofinacci in canapa.

Con il passare degli anni i figli del Sig. Cesidio hanno aperto altre attività inerenti alla tappezzeria di pregio.

Nel 1991 la sottoscritta Dora Di Michele attratta dalle fibre naturali come la CANAPA, il LINO, il COTONE, la JUTA con tanta voglia di fare e creatività ha trasformato la casa della canapa, in “ CASA dello ZERBINO e della CANAPA”.

Il negozio è in Via Cecco Angiolieri, 6 Pescara. Sono trascorsi quasi 30 anni in un baleno. Ho introdotto prodotti nuovi, come zerbini a metraggio, sia naturali in cocco che sintetici in agugliato. Il mio negozio fornisce zerbini personalizzati con materiali sintetici, con tecnica ad intarsio.

Con la personalizzazione dello zerbino si valorizza molto un’azienda ma anche l’ingresso di un abitazione privata.

Amo molto questo lavoro e mi auguro di proseguire ancora per altri anni ancora. Così potrò mettere a disposizione la mia esperienza, creatività e professionalità, con l’aiuto di persone esperte si può sempre trovare una giusta soluzione ad ogni esigenza.